Luciano_Pasquini

40 anni di vacanze nelle Marche: Luciano Pasquini, pittore Toscano

Foto dal sito : www.lucianopasquini.it mentre la foto in evidenza sovrappone un’opera del Pasquini ad una foto

Luciano Pasquini è un pittore toscano che trova ispirazione nelle Marche dove si reca in vacanza tutti gli anni da 40 anni, specialmente nella Riviera del Conero. Conoscendo un poco di più l’opera del nostro artista, ci si rende conto che gli anni di vacanza sul Conero sono stati fruttuosi, ricchi di ispirazione e creatività. Basta aprire il suo sito internet per rendersene conto. Le sue Marine parlano chiaro: Le Marche della Riviera del Conero ammaliano il Pasquini e hanno inciso sul suo stile.

Dice Raffaele de Grada di lui: <<Questi quadri tra arbusti, sabbie e mare sembrano un nostalgico ripensamento di stagioni trascorse, in una intimità delicata da poeta romantico.>>

Dice Marcello Venturoli: <<Nella ricca produzione di Pasquini, benché la sua esistenza quanto a luoghi di lavoro e di vita siano da un gran pezzo due, uno in collina salendo i tornanti della strada da Candeli, presso Firenze, l’altro in un paese della riviera del Conero, davanti a un mare selvaggio…>>

Il Conero con le sue spiagge e le calette segrete, i piccoli borghi collinari sono i protagonisti di della pittura del Pasquini, solo “parzialmente idealizzati”. Certo bisogna giungervi in primavera, prima dell’affollata stagione turistica dei mesi di luglio ed agosto, per scoprire i colori delle pennellate del Pasquini: il giallo delle ginestre, il rosa dei peschi in fiore, il viola della lavanda ed il blu del mare che non vi abbandona mai. Il Conero vi cattura, inesorabilmente.